San Marino istituisce nuove norme contro abusi su minori e molestie sessuali

Approvato il decreto che potenzia e estende la tutela di minori e di vittime di violenza di genere. Lo comunica con grande soddisfazione il Segretario alla Giustizia con delega alla Famiglia, Massimo Andrea Ugolini. Con le modifiche in questione, viene assegnata al Giudice la competenza obbligatoria per accogliere le denunce di violenza nei casi di reati perseguibili d’ufficio o di presentazione formale di querela della parte lesa. In mancanza di tali requisiti, responsabile di ricevere le segnalazioni è, invece, l’UOC Salute Mentale o, nel caso di minori, l’UOC Tutela Minori.

Viene assicurata maggiore protezione alle vittime di violenza prevedendo anche l’alloggio in una struttura sicura per i minori in situazioni di bisogno. È stato istituito, a tal fine, un elenco dei soggetti disponibili ad ospitarli.

Sono state inoltre apportate modifiche al codice penale definendo il reato di adescamento di minori e molestie sessuali, e l’aggiunta dell’aggravante per violenza sessuale su minori. Infine è stato introdotto il meccanismo del richiamo verbale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

La Coppi Bartali al Titano: chiusura delle strade a Chiesanuova, Fiorentino, Città, Borgo Maggiore e Faetano

Next Article

I 100 anni della stazione meteorologica di San Marino

Related Posts
Total
0
Share