Conference League, il Tre Penne cade in extremis con il Tuzla

Se il Tre Fiori, vittorioso in Lussemburgo, sorride, il Tre Penne invece esce dal San Marino Stadium con l’amaro in bocca. La squadra di Stefano Ceci è stata sconfitta nell’andata del primo turno di qualificazione di Conference League dai bosniaci del Tuzla subendo due reti nel recupero del match. Entrambe le marcature sono state messe a segno da Salko Nargalic, attaccante 20enne di Sarajevo appena tornato dal prestito al HNK Orasje, al 91° e al 93°. Il Tuzla alla mezz’ora della ripresa aveva anche sbagliato un calcio di rigore con Mehanovic, che si era fatto parare la conclusione dal portiere di casa Forti. Il 14 luglio il Tre Penne è chiamato a un’impresa quasi disperata in casa dei rivali per poter ribaltare il risultato e centrare la qualificazione al secondo turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Conference League, colpaccio del Tre Fiori in Lussemburgo

Next Article

India: un uomo ha finto per 41 anni di essere il figlio di un ricco proprietario terriero

Related Posts
Total
0
Share