Papa Francesco protagonista al G7: duro confronto tra Meloni e Macron, focus sull’Ucraina

Il Papa Francesco è il protagonista atteso della seconda giornata del G7 in Puglia, la prima volta in cui un pontefice partecipa al summit. La prima giornata è stata contrassegnata da un duro confronto tra Meloni e Macron. Dall’aborto agli equilibri in Europa è il presidente francese a partire all’attacco: “Dispiace che manchi la parola aborto nella dichiarazione finale del G7″. Quanto alle Europee, “Meloni più forte? Gli equilibri non sono molto cambiati”. Il presidente del Consiglio ribatte che non è opportuno polemizzare su questioni su cui già si trovano d’accordo da tempo e che è sbagliato fare campagna elettorale durante il G7. Il confronto tra Macron e Meloni si stempera con un gesto di cortesia di Macron verso Meloni durante la cena a Brindisi. Biden salta la cena offerta da Mattarella ai Grandi per via della stanchezza.

Il primo giorno del vertice è stato incentrato sull’Ucraina, con l’accordo sugli asset russi che prevede 50 miliardi di dollari di aiuti a Kiev. Meloni sottolinea che non si tratta di una confisca. Biden e Zelensky firmano un accordo sulla sicurezza, con Biden che afferma che solo col sostegno degli Stati Uniti l’Ucraina può resistere e che l’accordo dimostra l’unità nel confrontare Putin. Zelensky esprime la speranza che l’intesa possa portare all’integrazione dell’Ucraina nella Nato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article
agevolazioni fiscali tasse san marino

San Marino: agevolazioni fiscali e tassazione. Guida completa

Next Article

5 milioni di euro per salvare la vita di un bambino di 6 anni

Related Posts
Total
0
Share