Egitto: siglato l’accordo di Banking-as-a-Service fra BKN301 e Damen ePayment

Egitto: siglato l’accordo di Banking-as-a-Service fra BKN301 e Damen ePayment.

Favorisce l’inclusione finanziaria di 18 milioni di persone.

Damen e-Payment ha scelto BKN301, società fintech che sviluppa servizi di pagamento e funzionalità Banking-as-a-Service, e Cashflo, partner egiziano esclusivo di BKN301, per digitalizzare completamente la sua infrastruttura di prodotti, ampliare l’offerta con servizi innovativi e migliorare la user experience attraverso la sua piattaforma tecnologica. 

L’accordo rientra nella strategia di crescita internazionale di BKN301, che mira a diventare un operatore open-market e cross-border di riferimento nel settore dell’Open Banking e dei pagamenti digitali, portando le proprie soluzioni sui mercati internazionali con una forte attenzione a quelli emergenti (Africa, Medio Oriente ed Europa dell’Est), dove è presente una grande richiesta di servizi di pagamento digitali e pochissima offerta, una popolazione caratterizzata da un’età media bassa con rapida crescita demografica, un’elevata penetrazione del mobile e un’importante alfabetizzazione sulle tecnologie collegate ai sistemi di pagamento.

L’Egitto, con oltre 100 milioni di abitanti, rappresenta uno dei mercati emergenti con il più alto potenziale di crescita se si considera che solo il 23% delle persone utilizza piattaforme digitali per inviare e ricevere pagamenti, a causa del numero insufficiente di POS a disposizione degli esercenti e della scarsa diffusione delle carte di pagamento. 

La piattaforma di BaaS sviluppata da BKN301, attraverso il suo wallet digitale e 301XB, prodotto che abilita la possibilità di effettuare transazioni cross-border grazie all’utilizzo della blockchain, permetterà a Damen di attivare nuove funzionalità e facilitare le operazioni con i principali partner commerciali egiziani nei Paesi del Golfo Persico. Grazie alla tecnologia fornita dal Gruppo BKN301, una volta ottenute tutte le approvazioni normative, i clienti di Damen saranno in grado di inviare e ricevere denaro a livello internazionale in oltre 100 Paesi (compresi i mercati più difficili da raggiungere a causa della mancanza di sistemi comuni) utilizzando più di 50 valute, con un’estrema visibilità sulle commissioni, sui tempi di elaborazione e sul monitoraggio delle transazioni. 

In collaborazione con Cashflo, società fintech con sede al Cairo, e Switchover, acceleratore fintech svizzero, BKN301 ha l’obiettivo di portare le sue soluzioni di banking digitale in tutta la regione del Medio Oriente e dell’Africa.

Tamer El-Hussainy, CEO di Damen Company for Electronic Payments, ha espresso il pieno sostegno della società e dei suoi azionisti a questa partnership che offre servizi bancari innovativi e dà potere ai clienti. 

Stiven Muccioli, Founder CEO di BKN301, commenta“Questo nuovo accordo conferma la validità della nostra offerta creata su misura per le esigenze di mercati come quello egiziano, dove la bassa diffusione di metodi di pagamento digitali tra la popolazione offre elevate prospettive di sviluppo nel prossimo futuro. Siamo molto contenti che un operatore leader come Damen abbia visto in noi e nella nostra piattaforma, che offre servizi finanziari e di pagamento, una grande opportunità di crescita, non solo per l’azienda, ma per l’intero Paese, accelerando la digitalizzazione del mercato dei pagamenti in Egitto, ancora molto legato all’uso del contante, soprattutto nelle aree più remote”.

Dr. Sami Chaouch, vice-Chairman di Cashflo SAE, commenta: “Siamo entusiasti di mettere a fattor comune il talento, le conoscenze e la portata globale dei nostri partner. Queste soluzioni innovative porteranno sul mercato soluzioni potenti, universali e personalizzate, sviluppate da un team multiculturale. Integrando sistemi complessi nel modo più efficiente possibile, forniremo ai clienti la migliore esperienza d’uso”. 

BKN301

BKN301, attraverso un modello di piattaforma “Banking-as-a-Service” e monetica digitale, abilita terze parti all’offerta di servizi finanziari, di pagamento e di emissione di token. La società ha l’obiettivo di diventare l’operatore open-market e cross-border di riferimento nel settore dell’Open Banking e dei pagamenti digitali, portando le sue soluzioni sui mercati internazionali con un focus deciso su quelli emergenti (Africa, Medio Oriente ed Europa dell’Est). I servizi che il gruppo BKN301 offre sono facilmente integrabili e permettono alle realtà bancarie e finanziarie di accelerare la propria trasformazione digitale.Fondata da Stiven Muccioli, Federico Zambelli Hosmer e Luca Bertozzi, e operativa da marzo 2021. BKN301 ha raccolto complessivamente 20 milioni di euro. 

Damen

Damenfondata nel 2018, ha l’obiettivo di fornire soluzioni di pagamento elettronico a livello di transazioni finanziarie perprivati e istituzioni. Damen trae esperienza e supporto in questo campo dal suo fondatore, l’azienda leader nelle applicazioni per smart card, specializzata nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate nel campo delle costruzioni e dei sistemi operativi. Attualmente Damen gestisce 20 milioni di carte che servono 72 milioni di egiziani e ha più di 26 filiali in tutti i governatorati dell’Egitto. Damen fornisce più di 500 servizi di pagamento e riscossione elettronica attraverso la piattaforma Daman Payments, come le donazioni a istituzioni e associazioni benefiche, la ricarica delle carte per l’elettricità, le bollette del gas, il pagamento delle tariffe dei telefoni cellulari e delle linee fisse, attraverso una rete di oltre 100.000 commercianti nel Paese.

Cashflo

Cashflo è una società fintech con sede al Cairo che fornisce soluzioni tecnologiche finanziarie innovative e all’avanguardia nella regione MENA. In qualità di agente esclusivo di BKN301, Cashflo mira ad abilitare e potenziare le banche, gli operatori e le istituzioni finanziarie con soluzioni white-labeled e basate su API che accelerano il passaggio verso una società cashless.

Switchover

Switchover è un acceleratore di imprese fintech svizzero, con una comprovata esperienza nel settore ICT. Attraverso i suoi investimenti, Switchover sta lanciando diverse iniziative nel campo dei pagamenti digitali in vari settori, offrendo ai suoi clienti vantaggi unici e competitivi. Switchover si affida alla tecnologia di prim’ordine dell’ecosistema fintech per garantire la migliore esperienza ai clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Liberalizzata l’assunzione di lavoratori frontalieri per tutti i settori 

Next Article

Calcio, viaggio dentro a La Fiorita: intervista al suo dg Paolo Zanotti

Related Posts
Total
0
Share