Rimini: bimbo di 10 mesi ricoverato per intossicazione da cannabis

Un bimbo di 10 mesi è ricoverato in rianimazione per un’intossicazione da cannabinoidi.

Il piccolo è arrivato al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Infermi di Rimini nel cuore della notte portato dai suoi genitori, padre dell’est Europa e mamma riminese.

Quando sono arrivati in ospedale, i genitori hanno detto di non sapere perché il loro bambino fosse in quello stato di torpore.

Hanno detto di aver trascorso il pomeriggio nel parco e di non aver notato nulla di strano. Il piccolo ora è fuori pericolo grazie alle cure dei medici della rianimazione e della pediatria, dove è stato trasferito. Gli inquirenti dovranno fare luce sulle circostanze, la posizione dei genitori è al vaglio della polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Emergenza acqua: dal 27 giugno vietato innaffiare e lavare auto

Next Article

Tre giovanissimi profughi trovati nel cassone di un camion: hanno già lasciato il territorio

Related Posts
Total
0
Share