Alpini “molesti”: chiesta l’archiviazione delle accuse

La Procura della Repubblica di Rimini ha chiesto l’archiviazione dell’indagine sulle molestie denunciate da una venticinquenne durante l’adunata degli alpini, lo scorso maggio, a Rimini.

Lo ha confermato il procuratore capo, Elisabetta Melotti.

Alla base della richiesta della procura ci sarebbe la non identificazione, a due mesi dai fatti, dei presunti autori delle molestie.

Una identificazione resa difficile sia per la presenza numerosa di persone nello stesso luogo sia per la copertura solo parziale delle telecamere di sorveglianza della zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Torna il ”Symbol Remember”

Next Article

Draghi è volato in Turchia per incontrare Erdogan

Related Posts
Total
0
Share