Rapina e malmena due giovani: arrestato senegalese

Nella notte di sabato 2 luglio la Polizia di Stato di Rimini ha arrestato un ragazzo di origini senegalesi per i reati di rapina, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento a cose.

Intorno alle 3:10 del mattino, dopo diverse segnalazioni dei passanti, due volanti si sono recate sul Lungomare Tintori dove sono stati subito avvicinati da alcuni ragazzi i quali riferivano di essere stati rapinati e picchiati dal ragazzo.

Già in fuga verso dei bagni di Marina Centro, è stato raggiunto poco dopo dagli agenti che, dopo averlo bloc l’hanno portato in Questura.  Arrestato, mica anche denunciato in stato di libertà per i reati di percosse e inosservanza del Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Rimini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Covid, Iss: 125 positivi in più, 538 totali

Next Article

Baby gang 3: armati di mannaia rapinano turista, fermati

Related Posts
Total
0
Share