Un impegno rinnovato per la Pace

Il PDCS condivide il voto favorevole espresso da San Marino all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, per il riconoscimento dello Stato di Palestina come membro a pieno titolo, in linea con quanto approvato dal Consiglio Grande e Generale.

L’Ambasciatore Damiano Beleffi, rappresentando San Marino, ha sostenuto la risoluzione che invita il Consiglio di Sicurezza a riconsiderare favorevolmente tale richiesta, conformemente all’agenda internazionale di San Marino per una pace duratura.

Questo voto si allinea all’impegno di San Marino per una soluzione pacifica basata sulla coesistenza di due Stati, e riflette la posizione della maggioranza degli Stati membri delle Nazioni Unite.

Inoltre, la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri ha ribadito l’importanza di tale adesione per facilitare una soluzione sostenibile, evidenziando anche la grave situazione umanitaria a Rafah a causa degli attacchi aerei.

Il PDCS continua nel proprio impegno per favorire la pace nei territori palestinesi e a lavorare affinché la Repubblica di San Marino, già fortemente attiva nel supporto ai cristiani in Terra Santa, assuma un ruolo di mediatore significativo nel dialogo tra Israele e l’Autorità Palestinese.

San Marino, 13 maggio 2024                                                      L’Ufficio Stampa del PDCS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article
elezioni san marino

Elezioni: le regole per la campagna elettorale

Next Article

L'OSCE in visita a San Marino

Related Posts
Total
0
Share