Dal 6 al 12 febbraio tornano le giornate del Banco Farmaceutico

Tornano, da martedì 6 a lunedì 12 febbraio, le Giornate di Raccolta del Farmaco, iniziativa di solidarietà per raccogliere medicinali da donare alle persone in condizioni di povertà sanitaria, organizzata in collaborazione con Banco Farmaceutico Onlus.   

L’evento festeggerà quest’anno la 14^ edizione in Repubblica: promosso dall’Istituto per la Sicurezza Sociale, gode dell’Alto Patrocinio della Reggenza e del Patrocinio dell’intero Congresso di Stato.

Proprio oggi il Segretario di Stato Mariella Mularoni, insieme al Direttore Generale dell’ISS Francesco Bevere, al Direttore del Dipartimento Socio-Sanitario Pierluigi Arcangeli, al Direttore della UOC Farmaceutica Rossano Riccardi, al Presidente del Banco Farmaceutico Sergio Daniotti e al delegato di zona per San Marino, Marina Corsi, sono stati ricevuti in udienza dagli Ecc.mi Capitani Reggenti Filippo Tamagnini e Gaetano Troina, presentando i lodevoli risultati raggiunti dalla raccolta del farmaco in territorio in questi ultimi anni.

Le farmacie sammarinesi si sono infatti attestate ai primi posti per raccolta di medicinali tra gli oltre 4.900 esercizi italiani aderenti all’iniziativa, a conferma della particolare sensibilità e generosità dei suoi cittadini.

Le farmacie coinvolte saranno anche per questa edizione quelle di Serravalle, Cailungo e Borgo Maggiore e i farmaci che si potranno donare – previo acquisto – sono quelli senza obbligo di ricetta e già predisposti negli espositori dedicati.

Durante tutta la giornata di sabato 10 febbraio, oltre al personale in turno nelle farmacie, si aggiungeranno circa 60 volontari che si alterneranno, in turni di un’ora ciascuno, per informare e supportare l’utenza nella scelta dei prodotti da donare. Tutte le confezioni di medicinali raccolte, come in passato, saranno destinate alla Caritas San Marino-Montefeltro.

L’ISS invita pertanto tutta la popolazione a recarsi in una delle 3 farmacie aderenti all’iniziativa per una donazione nei confronti di chi ne ha più bisogno.

“L’adesione del nostro Paese a questa giornata – afferma il Segretario di Stato per la Sanità Mariella Mularoni – ha portato negli anni importanti risultati e questo è motivo di grande soddisfazione perché confermano l’attenzione e la solidarietà dei Sammarinesi nei confronti di chi è meno fortunato, un gesto che assume una valenza particolare per soddisfare un diritto primario di ogni cittadino, quello alla salute. La raccolta del farmaco diventa un segno tangibile di amore e di responsabilità nei confronti di chi ha bisogno che non può lasciarci indifferenti, e la Repubblica di San Marino, attraverso le politiche sanitarie messe in atto da questa Segreteria è particolarmente sensibile a questo tema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Visita dei Capitani Reggenti alle strutture regionali Iss

Next Article

Eventi per la commemorazione della Giornata della Memoria

Related Posts
Total
0
Share