Tragedia sulla Via Popilia: centauro si schianta contro un’auto e muore

Tragedia della strada lunedì a ora di pranzo lungo la Via Popilia. Sbalzato dalla moto dopo l’impatto con una vettura, ha perso la vita un 61enne.

A perdere la vita è stato Umberto Estate, residente poco lontano dal punto in cui è avvenuto l’incidente, operatore socio sanitario a Luce sul Mare.

Dai primi rilievi il motociclista si sarebbe scontrato con una Fiat Panda, sbalzando sull’asfalto nella corsia opposta.

Qui stava transitando una Toyota Auris che lo ha purtroppo travolto. Inutili tutti i tentativi di soccorso, l’intervento dell’elicottero del 118 in arrivo da Ravenna purtroppo non è stato necessario: il centauro è deceduto sul posto.

Intervenuti per tutti i rilievi del caso gli agenti della Polizia Stradale di Rimini, con gli uomini dell’Anas per gestire la viabilità. La statale 16 ‘Adriatica’ è stata chiusa al traffico in direzione Ravenna. Sotto shock gli automobilisti coinvolti e quelli che hanno assistito al terribile impatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Quando Damiano Tommasi passò da San Marino

Next Article

Vasto incendio, statale in tilt

Related Posts
Total
0
Share