Strage in A4, il triste viaggio delle salme da San Donà a Riccione

Ultimo mesto viaggio verso casa stamattina per le sette vittime del tragico incidente in A4 di venerdì pomeriggio. Le salme sono partite alle 10 dall’ obitorio di San Donà a bordo di tre furgoni delle onoranze funebri di Riccione, scortate dalla polizia stradale e la polizia locale di San Donà, con la vice sindaca Silvia Lasfanti e l’ assessore Walter Codognotto.

La polizia stradale ha seguito i mezzi, con la dirigente di Venezia Elena Natale e il comandante della sezione di San Donà Donato Montanarella. La stradale sandonatese proseguirà fino a Padova e poi le altre sezioni territoriali della polizia si avvicenderanno fino a Bologna e infine Riccione in una staffetta dopo un viaggio di circa 3 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article
finanza

"Venite, non vogliono farmi pagare con la carta" - a Rimini fioccano le multe

Next Article

ECCO IL NUOVO UNICORNO DEL PANORAMA EUROPEO: FACTORIAL SUPERA ORA I 1.000 MILIONI DI VALUTAZIONE DI MERCATO

Related Posts
Total
0
Share