Politica in lutto: è morto Romeo Morri

Si è spento all’età di 70 anni Romeo Morri, storica figura della politica sammarinese.

Nato a San Marino si è laureato in Farmacia a Bologna e da sempre è l’alfiere della Cultura e Storia della Repubblica di San Marino sulla quale ha scritto numerosi testi.

Eletto in Consiglio Grande e Generale per la prima volta nel 1983, fu riconfermato nel 1988, nel 1993, nel 1998 e nel 2001 e nel 2006. Già Segretario di Stato al Lavoro nel 1998, e Segretario di Stato alla Sanità ed agli Esteri nel 2002; nel 2008 è stato confermato come Segretario di Stato della Repubblica di San Marino per l’Istruzione, la Cultura, l’Università e le Politiche Giovanili fino a Luglio 2012. In Consiglio Grande è stato membro del Comitato sul credito e sulle valute nella precedente legislatura.

Nel 2003 è stato uno dei fondatori del partito dei Popolari Sammarinesi dei quali ne è stato il Presidente ed il rappresentante in Consiglio dal 2004.

Membro attivo di numerose organizzazioni internazionali ha ricoperto diversi incarichi dovuti alla sua partecipazione in numerose commissioni quali Interparlamentare, Affari Esteri, Commissione contro le tossicodipendenze e Commissione Urbanistica. Romeo Morri è membro dell’Accademia degli Incamminati e della Rubiconia Accademia dei Filopatridi. La presidenza della Repubblica Italiana gli ha conferito l’onorificenza di Ufficiale e di Commendatore.

Ha scritto due libri, La dogana nel 1998, e “Cume’ chi i dis? Soprannomi nella piccola Repubblica di San Marino”, con la figlia Viola nel 2013.

Entrambi i libri rappresentano una parte di storia della Repubblica di San Marino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article
auto lusso san marino

False immatricolazioni di auto di lusso: 25 persone denunciate per truffa

Next Article
Politica San Marino

Come funziona la politica a San Marino

Related Posts
Total
0
Share