Pirata della strada travolge presidente della Federcalcio 

Contusioni e fratture al bacino.

Il presidente della Federcalcio di San MarinoMarco Tura, lunedì mattina, in sella alla sua bicicletta, in Strada del Marano in direzione Riccione, e’ stato investito.

L’automobilista non ha prestato soccorso al sammarinese, che è stato sbalzato dalla bici volando sull’asfalto.

 “Ero uscito da casa intorno alle 8 – racconta Tura alla televisione di Stato del Titano dal suo letto d’ospedale –. Stavo pedalando sul bordo della strada, quando pochi chilometri dopo il confine con San Marino una vettura è arrivata da dietro a tutta velocità. Lo specchietto destro dell’auto ha agganciato il manubrio e mi ha fatto letteralmente volare. L’impatto al bacino è stato fortissimo e sono riuscito solo a vedere un’automobile scura che si allontanava”.

Sul posto sono arrivati in pochi minuti i soccorsi e anche le forze dell’ordine. Il numero uno della Federazione sammarinese giuoco calcio è stato portato all’ospedale Infermi di Rimini per i primi accertamenti.

Lì sono state riscontrate, dopo le radiografie del caso, alcune fratture al bacino. Tura è poi stato trasferito all’ospedale di Stato di Cailungo dove si trova tuttora ricoverato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Calcio, viaggio dentro a La Fiorita: intervista al suo dg Paolo Zanotti

Next Article

Treno Rimini- San Marino? “Work in progress”

Related Posts
Total
0
Share