Morte di Elisabetta II’, Reggenti: “Scompare personalità carismatica”

 Capitani Reggenti non hanno fatto mancare la vicinanza della Repubblica per la scomparsa della Regina Elisabetta II: “Maestà-  scrivono a Re Carlo III Oscar Mina e Paolo Rondelli – desideriamo esprimere i sensi del nostro più profondo cordoglio, unitamente alla più sentita e commossa partecipazione per la scomparsa di Sua Maestà la Regina Elisabetta II”. Nei 70 anni del suo regno, ricordano, è stata  solido punto di riferimento per il suo Popolo. “Con la Regina Elisabetta II scompare una personalità carismatica, di grande statura morale e di impareggiabile dignità”. 

Nel messaggio fatto recapitare a Buckingham Palace, ricordano ‘con ammirazione il suo impegno infaticabile, la tenacia e l’alta testimonianza umana che resteranno nella memoria, non solo del suo Popolo, ma dell’intera umanità.  In questo momento di dolore, resta per tutti noi l’esempio di una vita consacrata senza riserve al servizio del proprio Paese. A nome delle Istituzioni tutte e del Popolo Sammarinese, rinnoviamo a Lei, Maestà e, Suo tramite, alla Famiglia Reale e all’intero Popolo del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord i sentimenti di vicinanza e le più sincere condoglianze per questa grave perdita, unendoci al tributo e alla commemorazione del mondo intero”.

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri ricorda la regina Elisabetta quale ‘baluardo di responsabilità, stabilità e dedizione verso il proprio Paese e verso gli Stati membri del Commonwealth’.  Ha accompagnato per settanta anni i profondi cambiamenti intervenuti nel Regno Unito, “fungendo da faro ispiratore anche per l’intera comunità di Stati.  La Sua guida longeva ha contribuito a definire un’importante pagina di storia recente che rimarrà indelebile nell’intera comunità internazionale  – proseguono gli Esteri – per il costante richiamo e la concreta applicazione di valori di pace, di democrazia e di dialogo tra popoli e Nazioni. Si sottolinea altresì l’alto valore umano di una donna che ha incarnato con rigore, eleganza e ponderatezza le prerogative reali divenendo un’icona di fiducia e speranza”. 

In segno di lutto sarà listata a nero proprio la bandiera del Regno Unito all’interno di Palazzo Pubblico nella mostra “Vittoria-Elisabetta II: da Regina a Regina. Rapporti bilaterali tra San Marino e Regno Unito 1899-2022”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Carabiniere entra in caserma e si toglie la vita

Next Article

Il sammarinese Nicolas Tagliaferri campione di kart

Related Posts
Total
0
Share