Mons. Turazzi divulga le parole del Papa alla Reggenza

Nella 57a giornata della Pace, dedicata al tema “Intelligenze artificiale e pace”, Monsignor Andrea Turazzi ha divulgato il messaggio del Sommo Pontefice. Tra il pubblico i Capitani Reggenti e le autorità politiche, civili e militari.

Le parole del Papa

Nel messaggio, il Papa riflette sulle potenzialità rivoluzionarie delle nuove tecnologie, considerandone opportunità e rischi. È l’appello ad adottare un approccio umanistico, richiamando, da un lato, la dignità dell’essere umano e la sua completa realizzazione, dall’altro, il senso del limite, contro la presunzione dell’autosufficienza e il desiderio di controllo. Chiede di lavorare perché le intelligenze artificiali non contribuiscano allo sviluppo diseguale del mercato e del commercio delle armi, promuovendo l’assurdità della guerra, così che non si diffonda una mentalità di violenza e di discriminazione nella produzione e nell’utilizzo di tali dispositivi, a spese dei più vulnerabili e degli emarginati. Piuttosto, un uso ed uno sviluppo che abbiano come base la formazione della responsabilità, al servizio della dignità dell’essere umano e della fratellanza, come strumento di armonia.

Nel frattempo il Papa dal Vaticano, nel giorno che si celebra Maria Addolorata, chiede rispetto e tutela per le femmine e per le mamme, mentre ne sottolinea il ruolo nella costruzione della pace. Per Francesco,  il mondo ha bisogno di guardare alle mamme e alle donne per trovare la pace, per uscire dai circoli viziosi della violenza dell’odio e tornare ad avere occhi umani e cuori che vedono.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Capodanno da dimenticare per un 23enne di San Marino

Next Article

San Marino, Giacomo Basile il primo nato del 2024

Related Posts
Total
0
Share