Emis Killa attacca Riccione: ”Devi aver paura ad andare in giro”

Riccione è diventata Marsiglia comunque. Una volta i giovani andavano lì a divertirsi, le famiglie anche. Ora dopo le 18 se sei un bravo ragazzo devi avere paura a farti una passeggiata sul lungomare”. 

Emis Killa, reduce da concerti in Abruzzo e Molise, parla della città romagnola e suggerisce: “Le manganellate nelle ginocchia ci vogliono”.

Riccione questa estate è stata al centro di episodi di violenza, non più dunque capitale del divertimento ma di risse. E i cittadini sembrano dare ragione a Emis Killa. C’è chi scrive: “Verissimo Emi. In molte città italiane ci vorrebbero persone apposta a battagliare le zone con manganelli e teaser. Basta scherzare, con certi personaggi va usato il pugno di ferro”.

E chi vivendo la città ammette: “E’ molto difficile per me dire queste parole ma nei tre mesi estivi Riccione e Rimini non esistono più, sono in mano ad una delinquenza fuori dal comune. È rimasta solo la soluzione della linea dura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article
cannabis terapeutica san marino

Cannabis terapeutica, San Marino accelera: "Opportunità imprenditoriali"

Next Article

BKN301 sponsor degli atleti sammarinesi verso Parigi 2024

Related Posts
Total
0
Share