Ambulatorio di Chiesanuova chiusa, il Capitano di Castello: “Nessuno è stato avvisato”. L’ISS: “Necessario”

“A seguito dell’assenza di personale medico, il Direttore Cure Primarie, ha disposto nella giornata odierna, la temporanea chiusura degli ambulatori di Chiesanuova e Montegiardino. Si è trattato un provvedimento necessario a causa di concomitanti assenze dovute a un recentissimo congedo di maternità, a personale in ferie e altro in malattia”.

La notizia della chiusura dell’ambulatorio era stata data stamattina, direttamente dalla pagina Facebook della Giunta di Chiesanuova, dal capitano di Castello Marino Rosti.

Per ovviare alla carenza organica alcune visite già programmate sono state spostate all’ambulatorio di Fiorentino, posto in posizione baricentrica rispetto agli altri due ambulatori. “Purtroppo, a causa di alcuni disguidi, è mancata un’adeguata comunicazione alle Giunte di Castello e agli assistiti. Mancanza di cui, il Direttore della UOC Cure Primarie a nome del personale coinvolto, intende scusarsi”. 

La Direzione ISS ha già provveduto a disporre l’assegnazione di un medico sostituto per garantire l’apertura dei due ambulatori nelle prossime settimane e non dover ricorrere nuovamente a chiusure temporanee degli ambulatori periferici. Resta, conclude l’Istituto Sicurezza Sociale “una situazione generale di carenza di personale medico e sanitario su cui si sta cercando di intervenire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Caro energia, interpellanza di Repubblica futura per avere risposte dal governo

Next Article

Si stacca un parapetto dal parcheggio 9: nessun danno, nessun ferito

Related Posts
Total
0
Share