Acque di San Marino: “Siano resi pubblici i dati batteriologici”

Luca Pelliccioni, promotore dell’Istanza d’Arengo n. 20 del 7 aprile 2019 chiede “siano resi pubblici i dati relativi alle analisi chimico-fisiche batteriologiche delle acque immesse quotidianamente in rete dalla Centrale di Potabilizzazione”:

“Scrivo questo messaggio come spunto di riflessione. Chiedo quali siano i tempi di attuazione a seguito dell’approvazione dell’Istanza d’Arengo del 7 aprile 2019, ‘affinché siano resi pubblici i dati relativi alle analisi chimico-fisiche batteriologiche delle acque immesse quotidianamente in rete dalla Centrale di Potabilizzazione’ (Istanza n. 20).

A seguito dell’approvazione, ancora non vi è contezza né dei dati, né abbozzi di lavori per creazione di risorse di approvvigionamento idrico (bacini…).

Intanto piove e sprechiamo risorse…

Forse era più differibile la rotatoria…?! Sono il promotore dell’Istanza e da cittadino sono molto preoccupato”.

Luca Pelliccioni
Promotore dell’Istanza d’Arengo n. 20 del 7 aprile 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Monopoly San Marino nel Mondo: in Repubblica il collezionista Guiness World Record

Next Article

Lord Norman Foster: "Unitevi a me per trasformare in azione la Dichiarazione di San Marino"

Related Posts
Total
0
Share